Scali alaggio: Cuffaro scrive al Csa

Il Presidente della Regione siciliana On. Salvatore Cuffaro ha inviato una nota, prima delle festivitÓ natalizie, al Centro Studi Acitrezza con la quale informa l'associazione trezzota che ha affidato al Dirigente Generale dell'Assessorato regionale ai Lavori Pubblici la risoluzione della questione scali di alaggio di Acitrezza, invitandolo ad attivarsi con la necessaria urgenza. In particolare, il Presidente invita il Dirigente a "porre in essere, con consentita urgenza, ogni iniziativa di competenza ritenuta utile alla soluzione della problematica". Intanto sembra che i lavori procedano con maggiore celeritÓ.
Il Centro Studi Acitrezza aveva inviato nel mese di ottobre una nota al Presidente della Regione Sicilia, all'Assessore regionale ai lavori pubblici e all'Assessore regionale alla Pesca per chiedere un intervento risolutore della questione che per il secondo anno consecutivo sta impedendo l'alaggio alla marineria trezzota con un aumento delle spese di gestione. In particolare, aveva chiesto che si intervenisse per il completamento dei lavori.

Infatti, la lungaggine dei lavori di sistemazione degli scali d'alaggio finanziati dalla Regione Sicilia ha di fatto impedito la possibilitÓ di tirare a secco la flotta peschereccia ad Acitrezza.
La decisione era stata presa al termine di un incontro tenutosi con alcuni rappresentanti della categoria e con i titolari del cantiere navale Rodolico che dal prolungamento dei lavori negli scali stanno subendo danni. Il Csa nei prossimi giorni trasmetterÓ copia della nota del Governatore siciliano al Sindaco del Comune di Acicastello, alle associazioni di categoria e ai titolari del cantiere navale Rodolico.

Giovanni Grasso e Antonio Guarnera, Presidente e Vicepresidente del Centro Studi Acitrezza, tengono a precisare che: << Tanti padri di famiglia trezzoti avevano chiesto un intervento al Csa ed ora siamo lieti di comunicare questa novitÓ. Speriamo che presto si concretizzino anche gli interventi di miglioramento delle strutture portuali per le quali abbiamo richiesto un interessamento del Comune>>.

Links utili
Il cantiere navale di Acitrezza

ęGrasso Giovanni e Antonio Guarnera 2000-2002

Sei il visitatore n░
dal 15/07/2000